Stefano Quintarelli

VENTURE PARTNER

È uno dei pionieri nella introduzione di Internet in Italia.

Deputato  del Parlamento italiano nella passata legislatura (2013/2018), membro della Commissione diritti Internet della Camera dei Deputati, fondatore e leader dell’Intergruppo parlamentare per l’innovazione tecnologica.

Imprenditore seriale, ha fondato I.NET, il primo Internet Service Provider aziendale italiano e internet unicorn italiano, quotato in borsa e venduto a BT.

È stato fondatore e membro del consiglio di amministrazione di Clusit, l’associazione italiana per la sicurezza, fondatore di AIPSI, l’associazione italiana dei professionisti della sicurezza, cofondatore e presidente di AIIP, l’associazione italiana degli ISP, fondatore e presidente del Centro Studi Impara Digitale, un’associazione dedicata all’uso positivo delle tecnologie nelle scuole, ex presidente del comitato direttivo dell’Agenzia Digitale Italiana, già membro dell’High Level Expert Group on AI della Commissione Europea, Presidente dell’Advisory group on advanced technologies dell’ONU (CEFACT), Membro del leadership council del Sustainable Development Solutions Network per l’ONU, membro dei board scientifici del gruppo editoriale Bollati & Boringhieri e della Copernicani NPO.

È stato docente di Sistemi informativi, servizi di rete e sicurezza all’UniNettuno.

Si è laureato in Scienze dell’Informazione all’Università degli Studi di Milano, dove tra i suoi docenti ha conosciuto e lavorato con Gianni degli Antoni.